BlackRock compra Carige

Il fondo americano BlackRock è ad un passo dal salvataggio della banca Carige. Dopo settimane di trattative e dopo il via libera di Consob e del Ministero dell’Economia, domani i commissari di Carige incontreranno i sindacati e contestualmente si riunirà il consiglio del Fondo Interbancario di Tutela dei depositi (Fitd) che delibererà sulla conversione del bond di Carige.

L’intenzione del Fitd è quella di non assumere il controllo di Carige ma di rimanere al di sotto del 50% delle quote dell’istituto.

Non sono noti tutti i dettagli del piano ma si parla di un aumento di capitale da parte di BlackRock di 400 milioni di euro che, unito agli aumenti precedenti, porterebbe ad una capitalizzazione complessiva di 700 milioni di euro.

Trapelano le prime indiscrezioni sul piano di razionalizzazione di Carige, partendo da un forte taglio dei costi: si parla di esuberi per circa 2.000 unità sulle 4.300 attualmente impiegate.

Come dicevamo, l’operazione ha trovato il favore del Ministero dell’Economia che attraverso il ministro Giovanni Tria si è espresso favorevolmente. “L’interesse manifestato da un investitore istituzionale di standing internazionale come BlackRock – ha dichiarato il Ministro – tra l’altro già presente nel capitale di altre banche italiane e supportato da un adeguato piano industriale, è un buon segnale in questa direzione e una garanzia per il rilancio della banca”. Tria ha concluso sottolineando che “ribadisco l’auspicio di una soluzione privata per Banca Carige”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *