CRIF – Verificare e cancellare le informazioni presenti nella banca dati

La banca dati del CRIF contiene un elenco con le informazioni su tutti i soggetti che hanno ricevuto un finanziamento o un mutuo.

Si tratta di una banca dati che permette di conoscere l’affidabilità dei soggetto a cui è stato prestato del denaro.

Quando ad esempio richiediamo un finanziamento per l’acquisto di un’automobile o sottoscriviamo un contratto di mutuo, autorizziamo chi ce lo ha concesso a comunicare al CRIF i dati sui nostri pagamenti, soprattutto quando questi avvengono in ritardo.

Per conoscere i tuoi dati o inviare una richiesta di modifica degli stessi sulle banche dati gestite da CRIF, puoi inviare una richiesta attraverso il modulo online per privati o aziende. CRIF ti invierà la lettera di risposta via posta ordinaria o all’indirizzo e-mail che avrai indicato nella richiesta, entro 30 giorni dalla ricezione della tua documentazione.

La richiesta è gratuita per le persone fisiche (nel rispetto del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati UE 2016/679), mentre per le aziende è pari a:

  • 4 euro (IVA inclusa), nel caso in cui vengano rilevate informazioni
  • oppure 10 euro (IVA inclusa), nel caso in cui non sia presente nessuna segnalazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *