Polizze danni poliennali associate ai mutui. Annullamento polizza e rimborso se la copertura non è valida

In un precedente articolo abbiamo spiegato come sia possibile recedere dalla polizza danni poliennale associata al mutuo, dopo che sono trascorsi 5 anni dalla sottoscrizione.

Capita a molti assicurati di notare che la copertura assicurativa che hanno sottoscritto tutela dalla perdita del lavoro solamente i lavoratori dipendenti, mentre loro al momento della sottoscrizione erano lavoratori autonomi.

Che cosa succede? Segnala l’AVISS che “nel caso in cui i prodotti risultino venduti a persone non assicurabili all’epoca dell’adesione, le imprese devono provvedere al rimborso integrale dei premi e delle spese corrisposte”.

Bisognerà inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno o una PEC alla Banca o alla Compagnia Assicurativa, descrivendo il fatto e richiedendo la restituzione del premio e l’annullamento della polizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *